Monitoraggio

Cos’è

Per monitoraggio si intende una famiglia di servizi che consentono alle aziende di pubblica utilità (quali Acqua, Gas, Elettricità ) di dotarsi di uno strumento per la gestione e il georiferimento dei sottoservizi e e di uno strumento per la gestione e la consuntivazione delle squadre manutentive workforce management, della schedulazione dei lavori manutentivi e del controllo delle effrazioni e/o anomalie.

Come funziona

Grazie alle tecnologia di localizzazione satellitare è possibile effettuare il georiferimento dei pozzetti e dei sottoservizi presenti sul territorio associando la coppia di coordinate ad ogni chiusino sensibile.

Questa operazione può essere effettuata importando i dati dei SIT delle singole aziende di pubblica utilità o attraverso il georiferimento mediante un palmare o uno smartphone.

La disponibilità di dette informazioni consente quindi la rappresentazione su cartografia dei sottoservizi in anagrafica.

La dotazione del personale di intervento manutentivo di un palmare consente la gestione delle attività attraverso lo scheduling degli interventi e attravenso l’inserimento on site delle attività svolte con aggiornamneto costante della base dati.

La disponibilità del chiusino Kio realizzato in materiale composito dalla Polieco Group permette grazie all’impiego di tag RFID integrati nel chiusino la ottimizzazione delle attività, il rilevamento in caso di asfalto sovrapposto o in caso di errore insito nella localizzazione GPS.

Cosa offriamo

La soluzione contempla una Centrale Operativa raggiungibile via web attraverso la quale è possibile la rappresentazione delle reti e/o sottoreti su cartografia, la gestione della base dati, la verifica delle attività manutentive.

Nel caso di impiego di chiusini tradizionali la soluzione prevede una app per il georiferimento mentre nel caso di impiego di chiusino composito KIO la soluzione prevede l’impiego di un palmare industriale con ricevitore RFID per la lettura del codice univoco del chiusino.

Inoltre grazie alla disponibilita di un modulo M2M applicato al chiusino KIO è possibile ,per installazioni particolarmente sensibili e quindi soggette a vandalismo e/o furti, notificare le effrazioni.

Il modulo M2M è dotato di un autonomia di circa 2 anni e di un modem GSM per effettuare una notifica keep-alive con cadenza  giornaliera e  la notifica ad evento in caso di apertura.

Possibili applicazioni

  • Certificazione della pulizia delle caditoie con impiego di chiusino kio.
  • Work Force Management
  • Antieffrazione siti sensibili.

Soluzioni su misura
Rappresenti una pubblica amministrazione e vuoi usufruire di servizi di monitoraggio di sottoservizi?
Sei un system integrator e vuoi integrare la nostra tecnologia nei tuoi prodotti?
Hai un’idea da sviluppare utilizzando la nostra tecnologia e vuoi il nostro supporto?

Contattaci con il form a seguire o scrivici all’email info@bitdomus.it, saremo lieti di fornirti il supporto richiesto e lavorare insieme.